sabato 8 febbraio 2014

Polpettine di ceci e carote al forno

Ultimamente sto cercando di cucinare meno carne, non che voglia diventare vegetariana, ma mi sono resa conto che per semplicità e velocità ripiego troppo spesso sulla carne e leggendo le varie teorie (vere o non vere) sui rischi connessi con il consumo eccessivo di questo alimento sto cercando di ampliare il nostro menù ... così ultimamente ho scoperto un altro ingrediente ricco di proteine ... i ceci ... penserete che ho scoperto l'acqua calda, si lo so, ma per me non è stato facile visto che i ceci, al naturale, non mi piacciono ... fortunatamente però ho notato che in versione polpette sono buoni e piacciono molto anche ai miei bimbi!

Questa è una ricetta puramente inventata, nata per caso e con lo scopo di riciclare sia un ingrediente che in casa nessuno pare apprezzare ovvero le carote lesse che avanzano sempre quando preparo il brodo vegetale sia gli avanzi di ricotta che generalmente viene aperta e mai finita!

E così un po' per caso sono nate queste gustosissime polpette!



Tanto per ribadire il concetto ... gli ingredienti dei miei piatti salati sono sempre indicativi ...

POLPETTINE DI CECI E CAROTE AL FORNO

Ingredienti per 3/4 persone (noi siamo 2 adulti e 2 bambini):
2 carote lesse
1 scatola di ceci precotti (250 gr)
2 cucchiai di ricotta
4-5 cucchiai di pangrattato
2 cucchiai di succo di limone
2 cucchiai di sesamo
1 cucchiaino di paprika dole
1 cucchiaino di aglio (io uso quello liofilizzato)
prezzemolo q.b.
sale e pepe q.b. 
Pagrattato q.b. per la panatura

Scolare i ceci e sciacquarli sotto l'acqua corrente, metterli in una ciotola e schiacciarli con una forchetta insieme alle carote lesse. Aggiungere tutti gli altri ingredienti, se necessario aumentare la dose del pangrattato per ottenere un composto morbido, ma lavorabile.
Formare delle palline e schiacciarle leggermente, passarle nel pangrattato, posizionarle su una teglia rivestita di carta forno leggermente unta. Versare un filo d'olio sulla superficie delle polpette e cuocerle a 180° per circa 20 minuti, rigiarando le polpettine a metà cottura. 


Se volete potete anche friggerle in olio ben caldo.


E con questa ricetta partecipo al contest "Una tavola senza sprechi" del blog "Cortesie in cucina"


6 commenti:

  1. Buonissime, le faccio anche io spesso ed è un modo fantastico per non buttare via niente!

    RispondiElimina
  2. Davvero buone!! MI piacciono tantissimo queste preparazioni con i legumi, le adoro!!
    Buon week end!!

    RispondiElimina
  3. buone le preparo anch'io come alternativa alla carne, e poi ottimo rimedio di riciclo..!!

    RispondiElimina

Mi fa piacere ogni vostro commento, suggerimento e messaggio! Grazie per essere passati dal mio blog!